Home » Natura

Natura

Sentiero dei Greci
All’interno del Parco dell’Aspromonte, nella provincia di Reggio Calabria, si sviluppa questo bellissimo itinerario naturalistico. Ricco di vegetazione che cambia in base all’altitudine, da boschi di faggi fino a valle con ulivi e querce.
Il sottobosco rende l’intero itinerario ricco di sorprese, specie di vario tipo, ben adattate, hanno trovato nel parco il loro ideale habitat. L’itinerario può essere percorso tutto l’anno.

Sentiero degli dei

Sentiero degli Dei

Fiume Chiaro
Imboccando la riva del Fiume Chiaro e passando sul Ponte vecchio partendo da Mammola, inizia un itinerario escursionistico molto interessante.
Il Chiaro, oltre a donare un aspetto stupendo al paesaggio, veniva utilizzato per le comunicazioni e l’agricoltura.
L’acqua del fiume era una notevole fonte di energia per tutti i mulini, costruiti lungo il letto del fiume: ancora oggi esistono significative testimonianze, come Mulino della Melia, di Rosa e quello del Vecchio (l’unico in provincia di Reggio Calabria ancora in attività).

Fiume Chiaro

Fiume Chiaro

Piani della Limina
I piani della Limina sono dei confini naturale tra l’Aspromonte e le serre calabre, e dividono il versante tirrenico da quello ionico.
Una delle arterie principali dell’appennino calabro, i suoi sentieri sono stati segnati sulle mappe del CAI (club alpino italiano)

Piani della Limina

Piani della Limina

Il sentiero dei canali
L’escursione parte attraverso un vecchio sentiero che veniva utilizzato per il pascolo delle greggi e, in alcuni tratti, ammodernato.
Segni di un possibile villaggio risalente al Neolitico sono visibili sull’acrocoro di Piano di Stelle.
In salita l’itinerario risulta semplice e diventa di tipo escursionistico con un dislivello di 800 mt in discesa.
Durante tutto il percorso è possibile trovare diverse sorgenti d’acqua potabile, ed alcune masserie come quella di Abate, dove i padroni offrono ristoro.

Sentiero dei Canali

Sentiero dei Canali

Parco Aspromonte
La cima più alta di tutto il gruppo montuoso raggiunge i 1955mt sul livello del mare. Il panorama è sicuramente molto suggestivo, infatti si riesce a vedere parte della costa calabra e parte della costa sicula.
La varietà della flora e dalla fauna lo rendono un posto di interesse naturalistico, infatti sono numerosissime le specie che popolano queste montagne.
Il territorio Parco d’Aspromonte ricopre un’area di 65.647,46 ettari e comprende 37 comuni all’interno della provincia di Reggio Calabria.

Aspromonte

Aspromonte

Escursione del Redentore
Una delle poche escursioni notturne, tra il sacro e il profano.
Si superano 1555 mt per raggiungere la statua del redentore e vedere l’alba dal Monte Cocuzza.
Molto semplice, di livello turistico, panorami molto suggestivi con veduta sulle isole Eolie e sull’Etna.

Redentore

Redentore